Bilie rosse da snooker

Snooker, cos’è e come si gioca

Cos’è lo Snooker?

Che lo Snooker sia un gioco molto particolare lo si intuisce già al primo sguardo. Si gioca, infatti, con tavoli di misure molto più ampie, con buche più strette e con bilie di molti colori, visibilmente più piccole rispetto a quelle che usiamo nei giochi come Italiana Cinque Birilli, Boccette etc.

Il set di bilie è molto più variegato e, infatti, comprende, oltre a una bilia bianca usata come battente, 15 bilie rosse (che valgono un punto ciascuna) e 6 bilie di altri colori che vengono poste in punti specifici del tavolo:

  • una nera, dal valore di sette punti
  • una rosa, che vale sei punti
  • una blu, che vale cinque punti
  • una marrone, dal valore di quattro punti
  • una verde, che vale tre punti
  • una gialla, dal valore di due punti.

Come si gioca a Snooker?

Si può giocare uno contro uno o anche a squadre, in ogni caso l’obiettivo è sempre lo stesso, ovvero ottenere più punti dell’avversario al termine del set e vincere più set dell’avversario per aggiudicarsi l’incontro. Usando sempre la stessa bilia battente, i giocatori ottengono punti imbucando le bilie ma il regolamento prevede che debbano essere imbucate in modo alternato una rossa e una degli altri colori (a scelta del giocatore).

Partita al tavolo di snooker

Finché non sono terminate le bilie rosse, le bilie degli altri colori, una volta imbucate, vengono di volta in volta riposizionate sul tavolo. Al contrario, quando le bilie rosse sono state imbucate tutte, si procede coi tiri per imbucare le altre bilie in ordine di valore crescente (quindi prima la gialla e via via tutte le altre fino alla nera, per ultima). Lo Snooker è un gioco di serie, nel senso che un giocatore continua a tirare fintantoché riesce a imbucare una bilia rossa e una bilia degli altri colori, altrimenti il gioco passa all’avversario.

Posizione delle bilie

Sul tavolo troviamo tracciati vari segnali che hanno una funzione specifica e che vengono usati per determinare la posizione iniziale delle bilie colorate. Ad esempio, parallelamente alla sponda corta posta nel lato da cui viene effettuato il tiro d’avvio, è presente la cosiddetta linea d’acchito al cui centro è posto il Punto Marrone. All’interno di quest’area, inoltre, è posto un semicerchio (che in genere viene chiamato D) con base sulla linea d’acchito che agli angoli presenta il Punto Giallo e il Punto Verde.

Analogamente, su una linea posta al centro del tavolo e che si estende da una sponda corta all’altra, troviamo il Punto Blu (esattamente al centro del tavolo), il Punto Rosa (a metà strada tra punto Blu e sponda di testa) e il Punto Nero, posto nelle vicinanze della sponda di testa. Infine, le bilie rosse vengono disposte a triangolo con il vertice rivolto per il Punto Rosa e la base posta parallelamente alla sponda di testa.

Per approfondimenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.