Due sponde al volo

Questo tiro rappresenta un’ancora di salvezza per delle particolari situazioni di gioco, ad esempio per quando le bilie si trovano entrambe verso il centro del tavolo ma ai lati opposti rispetto al castello (di fronte alle due sponde lunghe). Il tiro di due sponde al volo assicura una bassa probabilità del rischio di urtare il castello con la battente e un’alta probabilità di ottenere una buona copertura.

Poiché il tiro richiede che le bilie finiscano in quadranti opposti allontanandosi l’una dall’altra, è necessaria una steccata di una certa forza. Inoltre, tireremo forte e con colpo in testa verso la sponda corta, anche se c’è il rischio che in tal modo la traiettoria diventi troppo stretta. Infine, bisogna evitare a tutti i costi di dare effetto alla battente, anche in maniera accidentale, perché finireste per sbagliare completamente il tiro con possibili conseguenze molto gravi.

Per scegliere il lato del tavolo su cui eseguire il tiro si segue una semplice regoletta: per evitare di bere i punti, il tiro di due sponde al volo si effettua sempre verso la sponda corta opposta al quadrante della bilia avversaria. In ogni caso, valutate sempre anche la posizione del pallino e mettete in conto l’eventualità di eseguire un tiro di natura esclusivamente difensiva, date le numerose complicazioni che questo tiro comporta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.